domenica 6 novembre 2011

European Film Awards - nominations.






Sono state annunciate ieri, al Seville European Film Festival, le nominations agli European Film Awards 2011; i candidati sono stati scelti da più di 2500 membri che formano l'Academy, e i premi saranno consegnati il 3 dicembre a Berlino.
Il maggior numero di nominations è per Melancholia, il film sulla fine del mondo (e su un ricevimento di nozze) di von Trier. L'Italia si candida all'attore e alla scenografia per Habemus Papam, e l'Academy ignora completamente l'altro film che avevamo mandato in lizza, Noi Credevamo. Alberto Iglesias porta a La Pelle Che Abito una delle (uniche) due nominations (l'altra è per la scenografia) arrivando così alla quarta in otto anni e sempre per film di Almodóvar, mentre tra le candidature più grasse ci sono film che abbiamo già visto e premiato, i vincitori dell'Oscar Il Discorso Del Re e Hæven, e film che agli Oscar ci stanno andando proprio in questi mesi, Le Havre e The Turin Horse e Atmen oltre all'ormai onnipresente Pina.
I candidati sono:

Miglior Film Europeo:
The Artist (Francia)
Il Ragazzo Con La Bicicletta (Belgio/ Francia/ Italia)
Hæven - In Un Mondo Migliore (Danimarca)
Il Discorso Del Re (UK)
Le Havre (Finlandia/ Francia/ Germania)
Melancholia (Danimarca/ Svezia/ Francia/ Germania)

Miglior Regista Europeo:
Susanne Bier per Hæven - In Un Mondo Migliore;
Jean-Pierre & Luc Dardenne per Il Ragazzo Con La Bicicletta;
Aki Kaurismaki per Le Havre;
Béla Tarr per The Turin Horse;
Lars von Trier per Melancholia.

Miglior Attrice Europea:
Kirsten Dunst in Melancholia;
Cécile de France in Il Ragazzo Con La Bicicletta;
Charlotte Gainsbourg in Melancholia;
Nedezhda Markina in Elena;
Tilda Swinton in We Need To Talk About Kevin.

Miglior Attore Europeo:
Jean Dujardin in The Artist;
Colin Firth in Il Discorso Del Re;
Mikael Persbrandt in Hæven - In Un Mondo Migliore;
Michel Piccoli in Habemus Papam;
André Wilms in Le Havre.

Miglior Sceneggiatore Europeo:
Jean-Pierre & Luc Dardenne per Il Ragazzo Con La Bicicletta;
Anders Thomas Jensen per Hæven - In Un Mondo Migliore;
Aki Kaurismaki per Le Havre;
Lars von Trier per Melancholia.

Premio Carlo Di Palma al Miglior Fotografo Europeo:
Manuel Alberto Claro per Melancholia;
Fred Kelemen per The Turin Horse;
Guillaume Schiffman per The Artist;
Adam Sikora per Essential Killing.

Miglior Montatore Europeo:
Tariq Anwar per Il Discorso Del Re;
Mathilde Bonnefoy per Drei - Three;
Molly Malene Stensgaard per Melancholia.

Miglior Scenografo Europeo:
Paola Bizzarri per Habemus Papam;
Antxón Gómez per La Pelle Che Abito;
Jette Lehmann per Melancholia.

Miglior Compositore Europeo:
Ludovic Bource per The Artist;
Alexandre Desplat per Il Discorso Del Re;
Alberto Iglesias per La Pelle Che Abito;
Mihály Vig per The Turin Horse.

Premio Fipresci alla Scoperta Europea:
Breathing (Atmen);
Michael;
Nothing's All Bad (Smukke Menesker);
Oxygen (Adem);
Tilva Ros.

Premio Arte al Documentario:
Pina;
Position Among The Stars (Stand Van De Sterren);
Vivan Las Antipodas!.

Miglior Film D'animazione Europeo:
A Cat In Paris (Une Vie De Chat);
Chico & Rita;
The Rabbi's Cat (Le Chat Du Rabbi).

Nessun commento:

Posta un commento