mercoledì 30 novembre 2011

NYFCC Awards - vincitori.





Se perfino i programmi calcistici italiani ormai lo citano, vuol dire che Twitter sta diventato un colosso più grosso di Facebook, e il New York Film Critics Circle ha deciso, quest'anno, di divulgare i nomi dei vincitori proprio attraverso il social network (questo è l'account ufficiale).
Anche questi vincitori ci sono noti, soprattutto il The Artist che prende film e regia e Margin Call all'esordio del regista, mentre sorprende il finora apprezzato senza però così grande entusiamo Moneyball passato pochi giorni fa al Torino Film Festival. La rossissima e spocchiosissima Jessica Chastain che fino all'anno scorso non sapevamo neanche chi fosse vince per tre film la performance di supporto mentre in uno di questi tre film, The Help, la migliore è stata Viola Davis senza che nessuno lo notasse - vabbè. Una Separazione, intanto, ormai ha la nomination all'Oscar certa (starò tirando i piedi?).
I vincitori sono:

Miglior Film: The Artist

Miglior Regista: Michel Hazanavicius per The Artist

Miglior Sceneggiatura: Steven Zaillian & Aaron Sorkin per Moneyball

Miglior Attrice: Meryl Streep per The Iron Lady

Miglior Attore: Brad Pitt per Moneyball, The Tree of Life

Miglior Attrice Non Protagonista: Jessica Chastain per The Tree Of Life, The Help, Take Shelter

Miglior Attore Non Protagonista: Albert Brooks per Drive

Miglior Fotografia: Emmanuel Lubezki per The Tree Of Life

Miglior Documentario: Cave Of Forgotten Dreams

Miglior Film Straniero: Una Separazione (Iran)


Miglior Opera Prima: Margin Call - J.C. Chandor

Premio Speciale: Raoul Ruiz

Nessun commento:

Posta un commento