domenica 25 dicembre 2011

auguri di un verde Natale.





Uscirà il 3 febbraio nei cinema italiani, è già uscito in quelli americani a novembre scorso, in tempo per il Ringraziamento, è stato accusato di essere un film comunista pieno di personaggi animati comunisti (il cattivo di turno è un proprietario terriero petroliere) e nonostante conosciamo alla perfezione Kermit, Miss Piggy, Gonzo, Rowlf, Rizzo e tutte le altre dozzine di personaggi (doppiati in lingua originale da sette attori in tutto) l'attesa ci sta divorando, grazie anche ai manifesti promozionali che escono ogni settimana (in cui sono meravigliosi i paragoni con le grandi saghe, da Twilight a Uomini Che Odiano Le Donne), ad un servizio fotografico di moda con protagonista la maialina bionda su InStyle, a un videoclip con gli Ok Go che fa morir dal ridere, a una colonna sonora piena di canzoni candidate a premi, e ne parleremo a tempo debito. I miei auguri di Natale, però, non potevano associarsi ai loro: un po' perché non credo molto negli auguri e mi fa piacere quando vengono interrotti da un incidente elettrico, un po' perché sono comunista pure io.

1 commento: