mercoledì 11 gennaio 2012

DGA Awards - nominations.





Diretti predecessori del premio Oscar nella medesima categoria, i Directors Guild Of America Awards sono i premi che i registi danno ai registi negli Stati Uniti (ma non necessariamente candidati e vincitori devono esser americani) e che si allargano su più campi, dalla regia di serie e miniserie per la televisione agli spot commerciali fino ai film per il cinema. Quest'ultima è l'unica categoria che posterò, ma se siete interessati alle altre candidature vi rimando al sito ufficiale dell'associazione, che è questo.
Woody Allen e Martin Scorsese sono gli unici nomi di quest'anno ad aver già vinto (una volta a testa, rispettivamente per Io & Annie nel 1977 e per The Departed nel 2006) l'ambito premio, collezionando cinque nominations il primo e nove il secondo. Alexandre Payne era già stato candidato nel 2004 per Sideways mentre David Fincher era il nome frequente degli ultimi anni per i successi Il Curioso Caso Di Benjamin Button e The Social Network. Il francesissimo Michel Hazanavicius è alla sua prima nomina assoluta, e come tutte le prime volte che lasciano il segno è anche il nome più dato per vincitore.
I cinque candidati e i rispettivi film, sono:

Miglior Regia - Cinema
Woody Allen per Midnight In Paris
David Fincher per Millenium: The Girl With The Dragon Tattoo
Michel Hazanavicius per The Artist
Alexander Payne per The Descendants
Martin Scorsese per Hugo

Nessun commento:

Posta un commento