venerdì 6 gennaio 2012

WGA Awards - nominations.





Immancabili, dopo le nominations degli attori, dei produttori e degli scenografi, arrivano anche quelli degli sceneggiatori. I membri della Writers Guild of America hanno annunciato ieri le candidature per le sole tre categorie che mettono a disposizione; sarà un caso, ma quest'anno le sceneggiature originali sono tutte commedie, e oltre alla veterana Diablo Cody fa capolino il film Win Win considerato il miglior film indipendente dell'anno, nonostante sia stato battuto al botteghino da Woody Allen che, non si capisce bene perché, è dato come maggior favorito - anche agli Oscar, e potrebbe ricevere il suo primo premio dopo più di vent'anni. Le sceneggiature non originali, invece, sono i soliti film dell'anno, con il remake di Millenium scritto dallo stesso autore di Moneyball e l'altro favorito, The Descendants. E c'è il tedesco Pina tra i documentari ma non c'è l'arraffa-tutto Cave Of Forgotten Dreams. I candidati sono:

Miglior Sceneggiatura Originale
50/50 - Will Reiser
Le Amiche Della Sposa - Annie Mumulo & Kristen Wiig
Midnight In Paris - Woody Allen
Win Win - Tom McCarthy
Young Adult - Diablo Cody

Miglior Sceneggiatura Adattata
The Descendants - Alexander Payne, Nat Faxon & Jim Rash
The Girl With The Dragon Tattoo - Steven Zaillian
The Help - Tate Taylor
Hugo - John Logan
Moneyball - Steven Zaillian & Aaron Sorkin

Miglior Sceneggiatura Per Documentario
Better This World - Katie Galloway & Kelly Duane de la Vega
If A Tree Falls: The Story Of The Earth Liberation Front - Marshall Curry & Matthew Hamachek
Nostalgia For The Light - Patricio Guzmán
Pina - Wim Wenders
Position Among The Stars - Hetty Naaijkens-Retel Helmrich & Leonard Retel Helmrich
Senna - Manish Pandey

Nessun commento:

Posta un commento