mercoledì 29 febbraio 2012

Cannes 2012.





È stata rivelata oggi la locandina, il manifesto promozionale, l'affiche, non so come chiamarla, della 65esima edizione del Festival di Cannes che si terrà dal 16 al 27 maggio prossimi.
Come si vede dal poster qui a sinistra, il festival celebra Marilyn Monroe al cinquantesimo anniversario dal giorno della scomparsa, che cade in giugno, dopo il successo dell'anno scorso, dedicato a Faye Dunaway. Il direttore del festival Thierry Fremaux così ha commentato: «a mezzo secolo dalla sua morte, Marilyn resta una delle principali figure del cinema mondiale, riferimento eterno e assolutamente contemporaneo della grazia, del mistero e della seduzione».
Abbiamo già saputo da tutti i telegiornali nazionali, fieri della cosa, che il presidente di giuria di quest'edizione 2012 sarà il nostro Nanni Moretti, che si ritroverà per l'ottava volta nella capitale del cinema francese e per la seconda volta non in concorso, dopo aver presentato Ecce Bombo, Aprile, Il Caimano e Habemus Papam, aver vinto la Palma alla miglior regia per Caro Diario e la Palma d'Oro per La Stanza Del Figlio e aver anche ottenuto un riconoscimento alla maestria nel 2004. La Francia, insomma, lo ama di più dell'Italia (ma non ditelo a Michele Placido), che non l'ha neanche mandato agli Oscar di quest'anno. Il resto della giuria e l'elenco dei film in gara e nelle altre sezioni sarà disponibile sul sito ufficiale dell'evento da metà aprile - intanto potete trovare risposte ad alcune domande, se vi interessa, qui.
Involontariamente, anche questo blog ha, un poco, celebrato la Monroe, spinto dalle due nominations all'Academy di My Week With Marilyn e dal Golden Globe vinto da Michelle Williams per la sua impeccabile performance. Vi rimando alle recensioni de Il Principe E La Ballerina e My Week With Marilyn mentre, se proprio siete fan sfegatati dell'icona, vi segnalo la serie musical SMASH creata da Theresa Rebeck e prodotta da Steven Spielberg, in onda adesso sulla NBC.

Nessun commento:

Posta un commento